Osteoporosi

Losteoporosi è un disordine scheletrico caratterizzato da una compromissione della densità e qualità dell’osso che predispone ad un incremento del rischio di fratture. La terapia ormonale sostitutiva, che è il trattamento di scelta per le donne affette da sintomatologia menopausale di età inferiore a 60 anni o entro i 10 anni dall’inizio della menopausa, è in grado di ridurre il rischio di sviluppare osteopenia ed osteoporosi ed il rischio di fratture osteoporotiche. La sua sospensione determina la ripresa di perdita di tessuto osseo estrogeno-correlata. 
Le terapie non ormonali per l'osteoporosi comprendono bifosfonati, denosumab, SERM, Teriparatide.  Sono parte integrante della prevenzione delle fratture osteoporotiche le strategie per ridurre le cadute e mantenere adeguata massa muscolare e il promuovere una corretta assunzione di calcio e vitamina D. Anche la vitamina K2 ha dati scientifici importanti nella riduzione del rischio di sviluppare osteoporosi e nella strategia di riduzione del rischio di frattura osteoporosi-correlata.

Add new comment

Plain text

  • No HTML tags allowed.
  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and e-mail addresses turn into links automatically.

Gmap

CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
3 + 1 =
Solve this simple math problem and enter the result. E.g. for 1+3, enter 4.