XII CONGRESSO REGIONALE AOGOI SICILIA CATANIA 26-27-28 NOVEMBRE 2017 HOTEL SHERATON

Organizzatore: 
SIGITE

 

 

 

                                                            Egr. Presidente

                                            XII Congresso Regionale AOGOI Sicilia

                                                       Prof. Giuseppe Ettore

Gentilissimo,

   ho accolto con vero piacere la tua disponibilità nel prevedere nel tuo Congresso  un ampio spazio dedicato alla menopausa con temi di grande attualità dedicati all’aggiornamento e alla programmazione formativa.

  Nel programma ho apprezzato l’intento di riprendere l’idea nata dal “Progetto Menopausa Italia AOGOI/SIGITE” i cui dati hanno avuto a suo tempo un buon riconoscimento scientifico e una importante visibilità  sia nazionale che internazionale ma che per problemi contingenti non ha avuto seguito.

  Sappiamo entrambi che nella tua Terra sono presenti cultori della materia che, unendo le varie esperienze ospedaliere e territoriali, sapranno certamente riavviare un progetto da esportare in altre Regioni.

  A noi della SIGITE sta molto a cuore la formazione da effettuarsi in modo capillare sul territorio nazionale e quindi poter unire le forze delle nostre Società ci pare una grande opportunità che porterà nel tempo a ottimi risultati.

  A nome della SIGITE e mio personale ci mettiamo a disposizione per la crescita del progetto che ha come unica finalità il benessere e la salute della donna nel periodo peri-postmenopausale.

  Come già ti ho anticipato telefonicamente, non potrò essere personalmente presente a questo Tuo importante evento per impegni legati alla gestione della mia Struttura Complessa Ospedaliera ma sarà ugualmente presente “lo spirito SIGITE” grazie ai rappresentanti del Consiglio Direttivo, dei Regionali  e Provinciali della Sicilia che Tu hai fortemente voluto in questo nuovo progetto.

Sono certo che a seguito del Congresso ci sentiremo per proseguire una strada comune

                                                     Cordialità

 

                                                                        Il Presidente

                                                                      Mario Gallo

 

Torino, 12 novembre 2017

IL XII Congresso Regionale AOGOI 2017 si terrà a Catania dal 26 al 28 novembre.

Le tematiche scelte hanno puntato a creare un ampio confronto e dibattito, consolidare procedure e terapie innovative in ambito ostetrico e ginecologico ed offrire un aggiornamento sui temi attuali, sulla responsabilità professionale, la formazione e l’organizzazione. Particolare rilievo avranno le sessioni per affermare e sollecitare il lungo e tortuoso percorso della messa in sicurezza dei punti nascita, al fine di abbassare i tassi oramai non più giustificabili di morbilità e mortalità materna e perinatale e i rischi per i professionisti.

In tema di sicurezza verranno inoltre presentati i report recenti del sistema di sorveglianza ostetrica e perinatale ISS-Regioni. Anche quest’anno verrà trattato il tema della prevenzione dei rischi legati alla nascita e verrà presentato il progetto AOGOI “Formare Formando” per la formazione e la simulazione in ostetricia per tutti i professionisti dei punti nascita siciliani.

Per la prima volta partirà il progetto “Scuola AOGOI”, nuovo impegno culturale per fornire ai ginecologi le basi conoscitive sui cambiamenti determinati dalla legge Balduzzi, dalla legge Gelli e i nuovi profili di responsabilità professionale civile e penale. Importanti aggiornamenti scientifici verteranno sull’uso dei probiotici in ginecologia e ostetricia, sulle nuove terapie dei fibromi, sui tumori borderline dell’ovaio, sulla diagnosi prenatale non invasiva, sulla poliabortività e sulla sepsi in ostetricia.

Ampio spazio sarà dedicato ai contributi delle Società Scientifiche: AGITE, SEGI, SIEOG, e SIGITE, al Gruppo di lavoro regionale “Diabete in Gravidanza” e “Parole in Grembo”. Di particolare interesse saranno le sessioni promosse dalle ostetriche e il coinvolgimento dei medici di famiglia. Vi invito a partecipare numerosi alle sessioni scientifiche ed alla cerimonia inaugurale. Catania saprà offrire la consueta accoglienza coi numerosi monumenti e l’elegante barocco, i musei e i mercati storici, i colori della riviera dei faraglioni e i piatti tipici. Giuseppe Ettore