LA SALUTE DELLE DONNE IN PERI E POST MENOPAUSA: CONSIGLI E RACCOMANDAZIONI

Organizzatore: 
SIGITE

https://youtu.be/mpjjBjfsPHs 

CONGRESSO REGIONALE SIGITE  9 FEBBRAIO 2018

Si è svolto a Messina il 9 febbraio il Congresso Regionale SIGITE “La salute delle donne in peri e post-menopausa: consigli e raccomandazioni

Organizzato dagli amici Francesco Cancellieri, Arcangelo  Cordopatri  e Rosario D’Anna di Messina,  coadiuvati dalla Segreteria Scientifica composta dai colleghi  Carla Agostini (Siracusa), Matteo Bottari  (Messina), Lia Garofalo (Agrigento), Daniela Giuffrè (Palermo), Adele Milazzo (Trapani),   Alfonsina  Orlando (Caltanissetta),  Antonio Papotto (Enna),   Sebastiana Ragonese (Ragusa), Carmen Russello (Caltanisetta), Vitale Salvatore (Catania).

Da sottolineare l’impegno del nostro Regionale Sicilia Orientale, Arcangelo Cordopatri, che ha fatto gli onori di casa e ha brillantemente guidato l’evento con il sempre valido  supporto logistico della Segreteria Organizzattiva CG MKT di Roma (Segreteria Organizzativa SIGITE). Questo Congresso regionale ha ottenuto grande successo con l’adesione di circa 90 iscritti che hanno partecipato attivamente ai lavori stimolati dall’ottimo livello scientifico delle relazioni presentate.

Nell’introduzione  Arcangelo Cordopatri e il sottoscritto hanno evidenziato lo stretto rapporto fra la Sicilia e la SIGITE ricordando la fondazione della Società a Palermo nel 1990 e i due Congressi Nazionali tenutisi a Taormina nel 2006 ed a Altavilla Milicia nel 2013 puntualizzando la vivacità delle iniziative regionali e le future proposte.

Lo spirito del Congresso è stato prendere in esame il management del periodo perimenopausale e menopausale  con la finalità di fornire consigli e raccomandazioni per la nostra pratica clinica.

I lavori si sono aperti con la sessione dedicata alla “Sindrome genito-urinaria” moderata da S. Caudullo e Rosario D’Anna. Dopo un inquadramento fisio-patologico presentato da Marina Pandolfo, sono stati presi in esame da Francesco Cancellieri i trattamenti non ormonali quali l’acido ialuronico, da Demetrio Costantino il ruolo dei probiotici e l’impiego del laser frazionato nella relazione di Francesca Nocera. Particolare attenzione è stata rivolta alla disamina delle cistiti ricorrenti nella relazione di F Mastroeni.

Nella seconda sessione, moderta da Arcangelo Cordopatri e O. Triolo, dedicata agli orientamenti terapeutici in menopausa, Costante Donati Sarti ha sottolineato che sono passati più di 15 anni dalla prima pubblicazione dello studio WHI, che ha rivoluzionato in tutto il mondo l’approccio alla gestione clinica dei sintomi e delle patologie correlate alla menopausa e che i più recenti studi e le ultime linee guida NAMS hanno rivalutato il ruolo della terapia ormonale sostitutiva evidenziandone i benefici se iniziata nel periodo perimenopausale. Il mio contributo è stato quello di  analizzare la diffusione, la sicurezza e l’efficacia delle terapie che vengono proposte e utilizzate in alternativa al trattamento ormonale, esaminando le nuove proposte terapeutiche, farmacologiche e non, che sono state avanzate come risposta alla “riluttanza” all’uso della terapia ormonale tradizionale. Di particolare interesse è stata la relazione di Rosario D’Anna che ha analizzato gli orientamenti terapeutici nella menopausa precoce. Il pomeriggio è proseguito con una attenta disamina sulla sindrome metabolica in post menopausa da parte di Stefano Lello, Antonino  Di Benedetto, Annamaria  Giacobbe e Domenico  Giordano, vivacizzata da un’attenta moderazione di Francesco Cancellieri e Domenico Gullo.

Nella successiva sessione “Vivere bene la transizione menopausale” moderata da Luisa Barbaro è emersa l’importanza del corretto stile di vita (Francesco  Corrado) e dell’impatto della menopausa sulla sessualità brillantemente esposta da Salvo Caruso con particolare attenzione alle variazioni neuro-immuno-endocrine. Un’interessante presentazione con risvolti pratici e orizzonti futuri è stata proposta da Giuseppe Gullo cultore nella “prevenzione della fertilità e social freezing dall’adolescenza alla menopausa”

La Tavola Rotonda conclusiva con la partecipazione  di I. Incandela , Segraterio Regionale AOGOI e S. D’Amanti, Segretario Regionale AGITE,   ha preso in esame le programmazioni delle attività Regionali-Provinciali della SIGITE per una diffusione capillare della cultura della menopausa ed un miglioramento assistenziale. E’ stato presentato il programma formativo regionale SIGITE-AOGOI con l’obbiettivo di “formare formatori” per promuovere un counseling motivazionale ed una percezione consapevole dei cambiamenti pre/post menopausali nelle donne, nonché dei rischi connessi alla emergenza di malattie croniche non trasmissibili. Il primo Corso è stato presentato a Palermo e si ripeterà nel 2018 in più edizioni su tutto il territorio regionale siciliano in collaborazione con gli Ordini dei Medici, le ASP delle Province e la SIMG.

Da questo Congresso regionale emerge che l’evento menopausa deve essere visto come una opportunità per un dialogo tra la donna e gli operatori sanitari per valutare e migliorare lo stato di salute.

La buona riuscita del Congresso è, a mio avviso, dovuta all’aver riunito i cultori della materia in rappresentanza delle varie province siciliane a conferma che lo spirito di squadra SIGITE è vivo.

sul sistema sociale ed economico, oltre che sul

 (Alcune relazioni del Corso sono disponibili nell’Area Riservata)

                                                                       Il Presidente

                                                                      Mario Gallo

fima aut

Torino, 14 febbraio 2018