DONNE ED ANDROGENI 22 MARZO 2018 OSPEDALE S. ANNA VIA VENTIMIGLIA N . 3 TORINO AULA DELLE PIANE

Organizzatore: 
SIGITE

      Si è svolto a Torino il 22 marzo il Corso “Donna e Androgeni”

Il Presidente Prof.ssa Chiara Benedetto, Direttore della Ginecologia e Ostetricia 1 U dell’Ospedale Ostetrico Ginecologico Sant’Anna - Università degli Studi di Torino, coadiuvata dal Coordinatore Scientifico Dott. Gianluca Gennarelli e dalla Segreteria Scientifica  composta dalle Dott.sse Valentina Rovei, Loredana Salton e Anna Maria Tavella,  ha brillantemente organizzato l’evento con il supporto logistico della Segreteria Organizzativa Md Press, editoria medica - Torino.

Questo corso, rivolto soprattutto a medici specialisti nelle branche della Ginecologia, dell’Endocrinologia, della Dermatologia e delle Malattie Metaboliche, ha ottenuto grande successo con l’adesione di 100 iscritti che hanno partecipato attivamente ai lavori stimolati dall’ottimo livello scientifico delle relazioni presentate.

Come evidenziato nella presentazione dalla Prof.ssa Chiara Benedetto, gli androgeni giocano un ruolo essenziale nella fisiologia riproduttiva della donna,  partecipano al benessere generale influenzando in particolare la sfera sessuale e in stati di carenza relativa o di eccesso  possono associarsi a patologia.

Nel corso dell’incontro è stato discusso il potenziale ruolo degli androgeni nell’identità di genere e descritti i loro effetti positivi sulla salute urogenitale, sessuale e sulla riproduzione e i risvolti terapeutici.

E’ stata effettuata un’attenta disamina sulle cause di eccesso androgenico sia di origine surrenalica che ovarica, con particolare riferimento alla sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) e alle sue connessioni con dismetabolismo e potenziale rischio riproduttivo.

Particolare attenzione è stata posta sugli effetti dell’uso improprio degli androgeni esogeni come nel caso del doping delle atlete.

E’ stato messo a confronto il punto di vista del ginecologo/endocrinologo e del dermatologo per quanto riguarda il trattamento dei segni e sintomi cutanei, quali acne e irsutismo, e l’approccio terapeutico degli stati iperandrogenici.

La Nostra Società è stata rappresentata dal Dott. Stefano Lello che ha analizzato le caratteristiche del tibolone e le sue implicazioni terapeutiche.

 

Il meritato successo ottenuto da questo corso è, a mio avviso, legato alla perfetta sintonia tra i Relatori, rappresentanti di varie specialità, ed alla presenza di autorevoli Maestri della Scuola Torinese, da sempre cultori della materia, sapientemente coordinati dal Presidente del corso.

 

                                                                                     Il Presidente

                                                                                     Mario Gallo

   Torino 25 marzo 2018